L’Antica Trattoria a Sorrento con Aldo D’Oria anche per questa estate tra bontà, raffinatezze ed eccellenze

DSCN6202SORRENTO– E’ con la raffinatezza e la genuinità delle sue antiche ricette e con la voglia d’innovazione di uno staff di cucina e di sala straordinario, che “L’Antica Trattoria” in via Padre Reginaldo Giuliani, 33 a Sorrento anche per l’estate 2014 si conferma come uno di quei luoghi d’eccellenza senza tempo. Passionalmente condotto dal patron Aldo D’Oria che continua con la sua professionalità a far primeggiare il noto locale nato nel lontano 1930, lo stesso, per il nuovo corso culinario, trova vitalità nelle specialità divise tra il mare e l’orto, capaci di conquistare anche i palati più fini. Puntando su dei piatti che pur rispettosi della nostrana tradizione sono tendenti ad una leggerezza di stampo internazionale , il patron Aldo ed i suoi bravi chef tra cui Antonino Maresca, Antonio Spasiano e Carmine Guerriero, continuano sulla strada dell’estro e della fantasia.DSCN6206 Mettendo a punto una serie di piatti coraggiosi per ingredienti ed abbinamenti ed ancora, accontentando alla grande gli amanti del classico e del territorio, le specialità che “L’Antica Trattoria”, tra la freschezza dell’infiorato pergolato ed il romanticismo delle sale interne, offre per l’estate sono davvero infinite. Tra queste, per gli antipasti, i “Medaglioni di Tonnetto” scottato, al sesamo bianco, sesamo nero e profumo di cipolla bianca di Pompei, gli “Anelli” sottili di calamari dorati con panure verde agli agrumi di Sorrento e pistacchio di Bronte, il “Palamito marinato” agli agrumi di Sorrento con aneto, mousse allo yogurt, frutto della passione, misticanza d’insalatina, arancio e sorbetto al sedano ed i “Gamberi sabbiati” croccanti con salsa alle alici e misticanza d’insalata di stagione. Per i primi, da assaggiare senza esitazione sono i “Cappelletti” della casa alla zucca lunga DSCN6219napoletana, pecorino di Carmasciano, verde di zucchine e lardo di Colonnata e gli “Gnocchi” con cozze del fusaro, cipolla bianca di Pompei  all’amatriciana, vellutata di peperoni e basilico. Per i secondi, nessun dubbio per il “Pesce bandiera”con porri alla menta, vellutata di zucca piccante, moussoline di patate e tortino di zucchine al formaggio e per le deliziose “Lombatine di agnello” al forno, impanate alle erbe mediterranee, con salsa di provolone del Monaco, millefoglie di patate e piccola parmigiana di melanzane. Da non dimenticare lo straordinario pane fatto in casa all’olio extra vergine d’oliva, i dolci del maestro pasticcere Sergio Scarpato, tra cui i “Tronchetti di pan di spagna”, crema all’arancia, caramello, frutto della passione, glassa al cioccolato con granella di amaretti ed i vini della ricchissima cantina tra cui solo etichette eccellenti italiane e d’oltralpe.

Giuseppe Giorgio

DSCN6213

L’Antica Trattoria

Via Padre Reginaldo Giuliani, 33, 80067 Sorrento Napoli -ph. 081 8071082

consigliata da Il Critico Buongustaio